Qual è  la nostra scelta per il “LOOK DELLA SETTIMANA”?

Un abito a palloncino è dunque il Look da noi scelto per la categoria “Look della settimana”. Andiamo a scoprire assieme l’ outfit scelto dal nostro staff:

Abiti a palloncino 2017

Abito a palloncino (fronte)

Abito a palloncino

Abito a palloncino (dettaglio)

Abito a palloncino

Abito a palloncino (retro)

Si tratta di un abito a palloncino a righe dorate, rosa e argento con profily shiny. Il corpino è aderente, la gonna, al contrario, è ampia e a pieghe morbide. La chiusura, come visibile nel particolare retro, è con lampo in vista e nastro, ideale per valorizzare il punto vita. I colori tenui contribuiscono a rendere l’ abito molto fine e MAI banale. Questo capo è l’ideale per chi ha una cerimonia. Comunioni, Cresime e Matrimoni sono le occasioni migliori per sfoggiare questo abito mettendo in mostra un look elegante e ricercato.

Che caratteristiche questo abito a palloncino?

L’abito a palloncino si presta bene a qualsiasi tipo di utilizzo. Le cerimonie, come detto, sono l’ habitat naturale e più indicato a nostro avviso. Questo vestito, disponibile dalla taglia XS alla XL nel nostro shop online, ha lunghezza standard “al ginocchio”, ideale per chi deve affrontare cerimonie in Chiesa. Inoltre, la scollatura frontale del corpetto non è accentuata e, grazie alle spalline regolabili, l’abito risulta comodo e gestibile. Altra cosa fondamentale è che l’abito a palloncino NON SEGNA. Avete capito bene: NON SEGNA!!   La taglia di questo capo infatti dipende esclusivamente dal corpetto. Dal punto vita in giu, infatti, qualsiasi minima imperfezione è assolutamente nascosta. A prescindere che si indossi una XS o una XL, l’abito non perde affatto vestibilità o forme. Da un lato, esso maschera ogni minimo rigonfiamento (specie nei fianchi), dall’altro valorizza il punto vita dell ‘ indossatrice. Provare per credere!

Sì OK, MA CON COSA LO METTO?

Spesso l’abbinamento risulta molto più semplice di quanto si possa pensare. Bisogna però andare per gradi.

Coprispalle o giacchino.

Ci teniamo a precisare che non esiste una scelta univoca. Non è necessario quindi acquistare un coprispalle apposito per questo abito. La nostra filosofia si basa sulla SFRUTTABILITà e sulle IDEE. Cerchiamo infatti di venire incontro alle esigenze del cliente. Spesso il cliente stesso sceglie un capo non solo con l’intento di usarlo unicamente per una cerimonia, ma con la volontà di poterlo riutilizzare nell vita quotidiana. Evitiamo quindi di comprare un abito o un coprispalle da utilizzare in una sola occasione per poi “dimenticarlo” nell’armadio. In questo caso, i colori ricorrenti sono il rosa, l’oro e l’argento. Di conseguenza non è opportuno inserire un altro colore o un modello di coprispalle esageratemente particolare. L’abito è gia molto fantasioso, di conseguenza il coprispalle (o giacchino) dovrebbe essere semplice e pulito. Ecco un’idea:

Giacchino rosa (1)

Giacchino rosa (retro)

Coprispalle Rinascimento

Giacchino oro (2)

 

 

Non importa se si sceglie un modello in pelle (o ecopelle) che quindi va a sdrammatizzare l’abito stesso o si opta per una soluzione di coprispalle in raso, sulla falsa riga dell’abito. Nella figura è illustrato un giacchino color rosa e uno color oro. Riteniamo a nostro giudizio piu indicato un coprispalle oro, specie se impreziosito da accessori quali per esempio:

Accessori Rinascimento

Accessori Rinascimento

Ricordiamo che queste “pochette” sono disponibili nel nostro negozio online. Basta infatti un piccolo accessorio  o un gioiello sapientemente abbinato per dare quel tocco in piu al proprio outfit.

Scarpa

Per quanto riguarda le calzature, l’ideale è un paio di tacchi oro, rosa o argento. Il colore dipende ovviamente dalla scelta che abbiamo fatto per coprispalle e accessori. Dobbiamo ricordarci infatti di ragionare per abbinare evitando di indossare la prima scarpa che ci capita tra le mani. Noi possiamo consigliarvi due noti marchi di scarpe che potete vedere direttamente dal LORO sito e che noi non trattiamo:

Le idee sono davvero infinite. Scegliete come meglio credete. Ricordate che siete voi i PROTAGONISTI del vostro abito. Di conseguenza la scarpa ideale deve essere un giusto compromesso tra raffinatezza ed eleganza.

Grazie per l’attenzione. Chiedici dei Consigli. Marco Caspani, LA MATTA Abbigliamento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *